Le tre perle del Forio

L’antico Borgo Forio,comune nel quale si trova il nostro Relais, è un microcosmo di bellezze naturali, storiche e artistiche. Il centro storico, caratterizzato da viuzze tipiche, atelier di pittori, case nobiliari d’epoca e botteghe artigianali di ceramica attrae da sempre i viaggiatori alla ricerca di autenticità, storia e cultura.

Tre in particolare, sono le “perle” del Forio, che vi consigliamo di non perdere:

 

I giardini la Mortella

i Giardini la mortella

Tra le caratteristiche formazioni di origini vulcaniche, nel 1956 per volere di Lady Walton, il pesaggista Russel Page, disegna e poi realizza il magnifico giardino subtropicale della Mortella. Luogo speciale per gli appassionati di botanica, è altrettanto suggestivo per chi voglia godere delle splendide vedute mediterranee arricchite da fontane, corsi d’acqua e sentieri.

Su tutto spicca la vista panoramica delle zone alte, dalle quali è possibile ammirare in tutto il suo splendore la Baia di Forio.

 

 

Il tramonto dalla Chiesa del soccorso

Chiesa_del_SoccorsoSimbolo della cittadina di Forio, assieme al Torrione, La Chiesa del Soccorso è un unicum architettonico nell’Isola. A picco sul mare, il sito, oltre alle bellezze archittettoniche interne, offre uno spettacolo incredibile al tramonto.A rendere ancora più affascinante il luogo, è il raro fenomeno del “raggio verde”. Non si tratta di invenzioni isolane, ben sì di un effetto ottico dato dalla rifrazione dei raggi solari, che in condizioni particolari, al momento del tramonto, dona al cielo il colore verde.Un’esperienza unica.

 

Sorgeto

Sorgeto

Dalla piccola località di Panza un sentiero che scende verso il mare tra il verde e gli ulivi, dopo aver disceso ancora 200 scalini, vi porterà in una delle baie più suggestive. Un autentico fiordo, dotato di vasche naturali dalle quali sgorgano le acque calde termali vi aspetta per una totale immersione nel benessere.

Di notte è particolarmente affascinante.